Gruppi di parola

 Gruppi di Parola

 

 

 

 

 

“Iscrivere vostro figlio ad un gruppo di parola è un’opportunità per lui di vivere meglio le trasformazioni familiari che state attraversando”   (Marie Simon)

 

 

Cos’è un Gruppo di Parola?

Un “Gruppo di Parola” è un luogo per lo scambio di esperienze e di sostegno tra bambini dai 6 ai 12 anni i cui genitori sono separati o divorziati.

 

Perché un gruppo di bambini?

I bambini sono coinvolti nella separazione dei loro genitori, o nella complessità di famiglie ricostituite: non sanno bene come esprimere la rabbia, la tristezza, i dubbi, le speranze, le difficoltà che incontrano per la separazione di papà e mamma. A volte non sanno con chi parlarne.

 

Partecipare al “Gruppo di Parola” permette loro di:

  • Esprimere ciò che vivono attraverso la parola, il disegno, i giochi di ruolo, la scrittura;
  • Avere delle informazioni, porre delle domande;
  • Mettere parola su sentimenti, inquietudini, paure;
  • Uscire dall’ isolamento e trovare una rete di scambio e di sostegno tra pari;
  • Scoprire modi per dialogare con i genitori e per vivere la riorganizzazione familiare;
  • Affrontare tutto questo in un ambiente accogliente, per un tempo limitato, con il consenso dei due genitori e con l’aiuto di professionisti esperti nell’ascolto di bambini che vivono in famiglie separate.

 

Perché funziona?

Attraverso la parola, il gioco, il disegno, la scrittura, le storie, il gioco di ruolo i bambini possono confrontarsi, in un contesto sicuro ed accogliente, sulle proprie paure e condividere le proprie strategie imparando poi ad attingere a questa esperienza nei momenti di bisogno. Nel gruppo, i bambini possono sentirsi liberi di parlare ed esprimersi, oppure di rimanere in silenzio, ascoltando le proprie emozioni e quelle degli altri, e ponendosi interrogativi importanti su di sé e sulla propria famiglia. Il gruppo protegge e rassicura i bambini, e permette di metter parola su temi “indicibili”, e di costruire una nuova fiducia e una nuova continuità nei legami. La ricerca ha dimostrato che partecipare ai Gruppi di Parola incrementa l’autostima e l’autoefficacia, libera dai sensi di colpa, contiene l’ansia e riduce il disagio dei bambini.

 

Partecipanti

Bambini dai 6 ai 12 anni in età, per un minimo di 4 ad un massimo di 8 partecipanti per ogni ciclo di gruppo.

 

Quando?

Il Percorso prevede sei incontri:

– Il primo incontro di un ora solo con i genitori destinato all’introduzione e alla chiarificazione delle dinamiche del laboratorio.

– Tre incontri con i bambini di due ore ciascuno intervallati dalla “merenda”;

– Quinto incontro diviso in due momenti: la prima parte di un’ora con i bambini, la seconda di un’ora anche con i papà e le mamme, per uno scambio tra genitori e figli.

– Il sesto incontro prevede un colloquio finale di trenta minuti in cui la conduttrice incontrerà il singolo genitore/coppia genitoriale per chiarire quanto emerso nel gruppo di parola.

 

Chi conduce il Gruppo di Parola?

La conduttrice è la dr.ssa Simona Foschini, consulente psicopedagogista, mediatrice familiare e formatrice, specializzata e diplomata presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma in Conduzione di Gruppi di Parola.

 

Calendario:

Periodo di riferimento: Marzo 2019

Giorno di riferimento: venerdì

 

  • 1° incontro: Venerdi 1 Marzo 2019 : presentazione del percorso solo ai genitori (dalle ore 15,00 alle ore 16,00)

Incontri solo Bambini:

  • 2° incontro: venerdì 15 marzo 2019      orario: dalle 15:00 alle 17:00
  • 3° incontro: venerdì 22 marzo 2019     orario: dalle 15:00 alle 17:00
  • 4° incontro: venerdì 29 marzo 2019     orario: dalle 15:00 alle 17:00

Incontro bambini e genitori:

  • 5° incontro: venerdì 05 aprile 2019  orario:dalle 15:00 alle 17:00 (i genitori solo dalle 16:00 alle 17:00)

Incontro solo genitori:

  • 6° incontro (solo genitori): venerdì 12 aprile 2019  orario: dalle 15:00 in poi (da concordare con ogni mamma e papà, incontri di 30 minuti circa)

 

Sede degli Incontri:  Consultorio Familiare UCIPEM – Via Campobasso,11  PESCARA

 

CONTRIBUTO

Il contributo richiesto per l’intero percorso è di 50€ per l’iscrizione di un figlio e di 80€ per l’iscrizione contemporanea di due figli  da versare in rata unica tramite bollettino c/c postale,  bonifico, PayPal, POS . Inoltre, se non è già stato fatto,  occorrerà versare la quota associativa annuale di 10€ per ogni ciascun genitore del bambino che parteciperà al percorso direttamente in sede.

DETTAGLI PER IL VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO

 

BONIFICO BANCARIO/POSTALE:

Codice IBAN: IT91Q0760115400000015571656

intestato a: CONSULTORIO FAMILIARE UCIPEM  onlus

causale: Contributo per attività in campo psicopedagogico (Gruppo di Parola)

 

BOLLETTINO POSTALE:

Conto corrente postale n. 15571656

intestato a: CONSULTORIO FAMILIARE UCIPEM  onlus

causale: Contributo per attività in campo psicopedagogico (Gruppo di Parola)

 

PAYPAL:

mail di riferimento: amministrazione@ucipempescara.org

 

PAGAMENTO TRAMITE POS (bancomat/carta di credito):

direttamente in loco c/o la segreteria del Consultorio in Via Campobasso a Pescara

 

ISCRIZIONI E INFORMAZIONI:

Per l’iscrizione è necessario contattare la Segreteria del Consultorio per verificare che ci siano posti disponibili;  successivamenteprocedere al pagamento del contributo e all’iscrizione online (clicca qui) . Sarà poi necessario compilare il modulo di autorizzazione firmato da entrambe i genitori direttamente in segreteria prima dell’inizio del percorso.

 

Ulteriori Info: la segreteria del Consultorio è aperta (tel 085.28860 – 328.8719111, info@ucipempescara.org):

  • Lunedì dalle 15.00 alle 20.00;
  • martedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00;
  • giovedì orario continuato dalle 9.00 alle 19.00

Amici del Consultorio Onlus

logo

Dove siamo

 via Campobasso, 11 - 65121 Pescara   I   085.28860